spedizioni gratuite x ordini superiori ai 49€

BLOG

Prepariamo il corpo all'estate: strategie d'attacco

Prepariamo il corpo all'estate: strategie d'attacco

25 Febbraio 2021


L’estate è ancora abbastanza lontana, ma non per questo possiamo rilassarci troppo e finire col provare a rimetterci in forma a maggio. Proprio grazie ai diversi mesi che ci separano dalla bella stagione, possiamo iniziare con tutta calma, ma con la giusta costanza, a modellarci per poi sfoggiare un corpo asciutto e definito.

L’attività fisica

La varietà di esercizi da eseguire, anche in casa, ci consente di potenziare o tonificare una specifica area del corpo, quella che più crediamo abbia bisogno di riacquisire tono, anche se il consiglio è sempre quello di svolgere un allenamento completo, che interessi tutti i muscoli.

Per preparare un body plan settimanale, è efficace dedicarsi ad ogni zona del corpo a giorni alterni, anche per lasciar riposare i muscoli (specialmente se si è fuori allenamento): se un giorno alleniamo cosce e glutei, possiamo farli riposare il giorno dopo, tonificando comunque gli addominali, e via dicendo.

Come ricominciare

Se siamo stati troppo tempo fermi e siamo soliti condurre una vita sedentaria, si può ricominciare con un allenamento di ginnastica dolce, che dura circa mezz’ora ed è utile per riattivare tutto il corpo con esercizi di stretching e movimento a corpo libero, per braccia, gambe e schiena.

Durante l’allenamento è opportuno dare importanza alla respirazione e alla buona esecuzione dei movimenti, allungando bene le fasce muscolari che si allenano.

Ripartiamo quindi da allungamenti, distensioni, stretching e addominali di diverso tipo, di intensità rapportata alla nostra preparazione atletica.

In tal modo cominceremo ad agire sulla flessibilità del tono muscolare e sulle articolazioni, grazie anche ai movimenti utiliper distendere lacolonna vertebrale e i muscoli del collo.

Partendo da questi esercizi e intensificandoli man mano, e magari accostandovi una corsetta o anche una camminata veloce a giorni alterni, riusciremo a:

  • tonificare il corpo;
  • acquisire maggiore flessibilità;
  • trarre ottimi benefici per l’apparato cardio-circolatorio e respiratorio.

Alimentazione

Bisogna sicuramente anche riequilibrare l’alimentazione, partendo magari dalla colazione per la quale potremmo assumere del the al posto del latte, oppure un latte vegetale, cereali integrali, marmellata o frutta fresca. Chi opta per la colazione salata può scegliere un toast integrale ricco di buone verdure, oppure uno yogurt vegetale con frutta secca.

Ricordiamo che lo spuntino di metà mattina è indispensabile anche per placare il senso di fame, oltre che per donarci principi salutari, come quelli presenti in frutta fresca e secca.

A pranzo l’ideale è un primo piatto a base di cereali integrali, (la pasta va assunta solo nei giorni di allenamento) e verdura abbondante come contorno.

Anche lo spuntino del pomeriggio è fondamentale e qui possiamo scegliere tra frutta intera o frullata, ma anche assumere qualche barretta proteica o seme oleoso se è un giorno in cui ci alleneremo.

La cena deve essere ricca di verdure e di proteine con un buon valore nutrizionale.

Evitiamo gli alcolici e gli aperitivi, o comunque limitiamoli ai soli week end.

L’idratazione è fondamentale per il corpo sempre e comunque e non parliamo del mero bere acqua, ma anche tisane calde, utili soprattutto quando fa freddo, dato che si riduce la sensazione di sete.

Se vuoi approfondire l’argomento oppure chiedere semplici delucidazioni, non esitare a contattarci. Il nostro team di professionisti sarà lieto di risponderti.

LASCIA UN COMMENTO