spedizioni gratuite x ordini superiori agli 49.99

BLOG

Vie urinarie, focus sulla prostata

Vie urinarie, focus sulla prostata

29 Ottobre 2020


Le infezioni delle vie urinarie sono tra le più diffuse forme di infezione batterica e comprendono un insieme di condizioni patologiche che vanno dalla comune cistite alle infezioni renali.

Negli uomini, le infezioni delle vie urinarie possono spesso coinvolgere alcuni organi dell'apparato genitale maschile, nella maggior parte dei casi, la prostata.

Il benessere della prostata è fondamentale per la salute dell'uomo e va infatti tenuto sotto controllo, specialmente dopo i trent’anni, dato che può essere interessata da vari disturbi e patologie, in alcuni casi anche gravi, con importanti ripercussioni sulla qualità della vita.

Il benessere delle vie urinarie

Di seguito alcuni consigli per prevenire il manifestarsi delle infezioni urinarie:

  • Osservare una corretta igiene
  • Bere molta acqua per favorire la diuresi.
  • Seguire una dieta ricca di fibre e povera di grassi e proteine animali.
  • Mingere spesso, soprattutto dopo i rapporti sessuali.
  • Evitare prodotti intimi irritanti e indossare biancheria intima di cotone.

I rimedi della natura

L’uso di erbe depurative è molto diffuso, soprattutto nella sua forma più efficace, ossia con la loro assunzione sotto forma di tisana o decotto, in quanto l’acqua e l’idratazione svolgono un ruolo importante nell’eliminazione di sostanze potenzialmente dannose per il nostro organismo. Tra le piante che depurano i reni, molte hanno anche attività antibatterica e possono avere un ruolo di rilievo nella protezione da eventuali infezioni del tratto urinario.

Il benessere della prostata

Per evitare di incorrere nei disturbi della prostata, è opportuno adottare una dieta equilibrata e ricca di cibi ad alto contenuto di grassi insaturi, di cibi integrali, pesce, frutta e verdura, tra cui:

  • Pomodori, broccoli e tè verde riducono il rischio di cancro alla prostata, l’ultimo grazie ad alcuni principi in esso presenti come la catechina e l’epicatechina;
  • legumi: contengono composti vegetali biologicamente attivi,noti come fitoestrogeni, che hanno la capacità di contrastare la crescita tumorale nelle cellule della prostata;
  • pesce: supporta la salute della prostata grazie agli omega 3 ed alla loro azione positiva sul colesterolo.

Attività fisica e sessuale

La sedentarietà è la prima causa di disturbi della prostata. È necessario seguire uno stile di vita sano e praticare un’attività fisica moderata e costante, per stimolare la produzione di testosterone, l’ormone maschile necessario per il corretto funzionamento della prostata. Insieme ad essa, l'attività sessuale è altrettanto importante per la salute fisica e psichica dell'uomo. Una costante attività sessuale è fondamentale per lo stato di salute della prostata.

Se hai domande o curiosità sull’argomento, contattaci, il nostro team di professionisti è a tua totale disposizione.

LASCIA UN COMMENTO