BLOG

Pesantezza alle gambe in estate: i rimedi per alleviare il disturbo

Pesantezza alle gambe in estate: i rimedi per alleviare il disturbo

03 Luglio 2020

Le gambe gonfie e pesanti sono un problema molto comune, specialmente quando fa caldo.

Con l’arrivo dell’estate, alcuni individui si trovano a dover affrontare dei problemi circolatori che, in alcuni casi, portano a vene varicose o capillari, insieme alla sensazione di avere le "gambe pesanti".

L’incremento delle temperature e l'esposizione al sole, seppur anche salutari per il nostro corpo, vanno ad aggiungersi, spesso, a una già presente insufficienza venosa, la principale responsabile del ristagno nelle gambe di sangue venoso.

Alimentazione
Il problema delle gambe pesanti e gonfie si può combattere prima di tutto a tavola. È fondamentale inserire nella dieta quotidiana alimenti ricchi di magnesio, come i legumi, i cereali integrali, le verdure a foglia verde, la frutta a guscio, il latte, la carne bianca e il pesce, in quanto aiutano a diminuire la ritenzione idrica, implementando la circolazione periferica. Ridurre anche le quantità di sale, uno dei principali responsabili del ristagno dei liquidi, sostituendolo, magari, con quello iposodico (povero di sodio) presente in tutti i supermercati. Idratazione: bere sempre almeno un litro e mezzo d’acqua al giorno, importantissima nelle lotta alle gambe pesanti e gonfie, in quanto aiuta a diluire il sodio, a disintossicare l’organismo e a mantenerlo idratato.

Prevenzione
Per prevenire il disturbo bisogna evitare la conduzione di una vita troppo sedentaria, che spesso porta al ristagno dei liquidi. Si può cominciare effettuando lunghe passeggiate e preferendo sempre le scale all’ascensore. La passeggiata in acqua è inoltre particolarmente consigliata alle donne che soffrono di questo disturbo, grazie ai suoi effetti tonificanti e defaticanti.

Rimedi
Tra i rimedi naturali più efficaci vi è l’ippocastano. I semi di quest’albero funzionano in maniera ottimale nel rinforzare la parete dei vasi sanguigni. Ne aumentano l’elasticità e la resistenza, alleviando così i disturbi circolatori degli arti inferiori e anche la ritenzione idrica. In natura esistono anche dei principi vasoprotettori come il mirtillo nero e la vite rossa, quest’ultima è anche antiossidante. Massaggi e attività fisica Per alleviare la sensazione di pesantezza e gonfiore alle gambe, un ottimo esercizio è quello di sollevare le gambe in verticale contro una parete, sdraiandosi a terra, per circa un minuto, per poi massaggiare gli arti inferiori con un gel drenante, dal basso verso l’alto.

Trattamenti
I trattamenti adottati potrebbero riguardare anche la prescrizione di farmaci antinfiammatori non steroidei se tra le cause vi sono anche patologie come l’artrite o di anticoagulanti nel caso di trombosi. Se vuoi approfondire l’argomento oppure porre qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.

Prodotti correlati al post

LASCIA UN COMMENTO